Il Natale è di casa a Rapallo

Il Coro dei Pinguini

Rapallo si conferma la capitale del Natale nel Tigullio. Al via “Natalealmare” la lunga kermesse di eventi dal 26 novembre all’8 gennaio 2017

Il Coro dei PinguiniRapallo si conferma capitale del Natale nel Tigullio. Anche quest’anno la località ligure sfodera la sua veste attrattiva ed accogliente, mettendo sul tavolo una lunga kermesse natalizia, che andrà dal 26 novembre all’8 gennaio. La sfida di puntare sulle vacanze natalizie si è già rivelata e si preannuncia vincente, come indicano innegabilmente i numeri di “Natalealmare” .

Trentamila sono state, lo scorso anno, le persone che hanno visitato il Castello al Mare di Babbo Natale, che ha già in serbo stupefacenti sorprese e novità. Più di cinquanta le iniziative a calendario, che scandiranno le feste natalizie, offrendo concerti, mostre, laboratori per bambini, spettacoli di strada e molto altro ancora. Oltre cento sono le attività commerciali che hanno aderito alla Christmas Shopping Card, il biglietto da visita con il quale la Rapallo commerciale si presenta al pubblico. Un’offerta natalizia messa a punto dalle due associazioni di categoria, il CIV, Centro integrato di Via e il COR, Circolo Operatori Rapallo, che garantirà a residenti e turisti, interessanti vantaggi e promozioni. A completare “la cartolina natalizia” ci sarà anche il Christmas Village, sul Lungomare Vittorio Veneto,  con una selezione di eccellenze artigiane ed enogastronomiche alloggiate in una ventina di mini chalet.

L’attenzione dimostrata dal pubblico verso “Natalealmare” ha reso Rapallo anche un’importante vetrina promozionale, a livello comprensoriale, dando luogo a partnership con istituzioni e altre località. Basti citare: il patrocinio della Regione Liguria, il rapporto di collaborazione nato con Palazzo Ducale, che veicolerà al pubblico genovese il materiale promozionale di Rapallo e quello con Radio Babboleo, che sarà media partner dell’intera manifestazione.

«L’ottimo riscontro ottenuto nella passata edizione proietta Rapallo tra le mete predilette da grandi e soprattutto piccini nel periodo natalizio – sottolinea il sindaco, Carlo Bagnasco – Il Natale  è per eccellenza la festa dei bambini ed è per noi motivo di grande soddisfazione poter offrire alle famiglie attrattive variegate e di qualità. La scelta di puntare sul turismo natalizio si sposa con la campagna “Liguria d’Inverno” avviata lo scorso anno dalla Regione Liguria: un passo avanti per un lavoro sinergico che punti a un richiamo turistico nazionale e internazionale».

«Quando, due anni fa, abbiamo scelto di puntare sugli eventi nel periodo natalizio, qualcuno ha storto il naso – puntualizza l’assessore a Turismo e Commercio, Elisabetta Lai – Dopo un 2014 di “rodaggio” la scorsa edizione ci ha  premiati per l’impegno profuso e, se vogliamo, per l’azzardo di puntare, per primi nel Tigullio, su un contenitore di eventi che rallegrasse la città dalla fine di novembre all’Epifania. Il “Natale al Mare” di Rapallo è diventata kermesse di riferimento per le località vicine e di richiamo per chi vuole trascorrere uno o più giorni di relax nella nostra città, anche grazie ad una campagna promozionale sempre più massiccia. Tutto questo, ovviamente, non sarebbe possibile senza la collaborazione con i consorzi, le associazioni e le realtà cittadine che partecipano all’iniziativa, a cui va il mio più sentito ringraziamento».

Il castello di Babbo Natale e…Il favoloso mondo di Oriana Pagan
“Christmas Village” e “Christmas Shopping Card” Rapallo rende piacevole lo shopping natalizio