“NatalealMare” è… attenzione al mondo della scuola

cenascuola

cenascuolaRapallo “NatalealMare” è anche impegno per la scuola. Oltre alla “corsia preferenziale” per le scolaresche, che vorranno far visita al Castello di Babbo Natale (prenotando presso l’ufficio turismo del Comune), abbinata ai festeggiamenti c’è anche la sottoscrizione a premi “Una cena per la scuola”.

Ventidue cene per due persone nei migliori ristoranti di Rapallo per dare una mano agli istituti scolastici a migliorare la propria offerta formativa. Patrocinata dal Comune di Rapallo, la lotteria, è stata organizzata dai Comitati Genitori degli Istituti Comprensivi “Rapallo” e “Rapallo Zoagli”, associazioni di mamme e papà molto attive nel fornire collaborazione alle rispettive scuole, prestando il proprio tempo e le proprie abilità anche in opere di abbellimento e in svariate proposte pratiche ed informative sui bisogni e sulle difficoltà degli studenti.

Così spiega Filippo Lasinio, Consigliere Comunale con delega alla Pubblica Istruzione: “I proventi della sottoscrizione saranno divisi fra i due Istituti e saranno interamente devoluti al potenziamento delle attrezzature tecnologiche necessarie all’ammodernamento delle scuole nell’ambito della didattica digitale e delle comunicazioni ad essa connesse o ai relativi progetti correlati. Un grandissimo ringraziamento va ai Ristoratori di Rapallo, che anche quest’anno hanno contribuito alla formazione del montepremi e allo Studio COVRE – BRIZZI & C. che ha rinnovato con generosità la propria disponibilità sostenendo i costi di stampa dei biglietti”.

I tagliandi (del costo di 1 euro) si potranno trovare nei punti strategici della manifestazione (castello Babbo Natale, Christmas Village). L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà il giorno 8 gennaio, in occasione della chiusura dei festeggiamenti natalizi.