Prosegue il countdown verso l’apertura di Natale al Mare

Schermata 2017-11-06 alle 15.00.05

Meno venti! Mancano venti giorni alla data fatidica, in cui il magico castello di Babbo Natale tornerà ad aprire le sue porte, dando avvio ad un ricco calendario di iniziative, che a Rapallo accompagneranno residenti e turisti sino al 7 gennaio. La città si sta già vestendo a festa e dietro alla porta dell’antico maniero fervono i preparativi per sabato 25 novembre.
Sarà allora, con una grande festa di inaugurazione, che avrà inizio alle 16, che il brand “Natalealmare” proporrà, ancora una volta, un’offerta capace di soddisfare grandi e piccoli, con proposte commerciali, animazione, divertimento, spettacolo e solidarietà.
Pezzo forte del Natale rapallese continua ad essere il Castello di Babbo Natale, unico nel suo genere, grazie alla creatività di Oriana Pagan, che con ago, filo e tanta passione ogni anno arreda e popola la casa al mare di Santa Klaus, di personaggi, decori e messaggi profondi. Nel florilegio di
“case di Babbo Natale” che di questi tempi vengono proposte dalle Alpi alla punta dello Stivale, infatti, quella di Rapallo resta l’unica interamente realizzata a mano, utilizzando materiali originali e di qualità e confezionando personaggi, decorazioni, oggetti, arredamento e tutti i
dettagli più minuti, in maniera inedita e personalizzata, per una monumentale opera di artigianato creativo. I bambini saranno felici di incontrare Babbo Natale in carne ed ossa, contornato da decine di elfi, i suoi preziosi aiutanti, portatori di tanti spunti di riflessione suggeriti dagli allestimenti di Oriana Pagan. Un Natale scintillante, insomma, ma che abbia
anche un’anima, come sottolinea Elisabetta Lai, Assessore al Turismo e al Commercio, che già lo scorso anno aveva lanciato lo slogan “Che sia un Buon Natale, ma anche un Natale Buono!”;  e infatti anche quest’anno si rinnoveranno la collaborazione con le associazioni locali, i Volontari del Soccorso di Sant’Anna e soprattutto con i progetti di padre Ibrahim, il religioso, che si prodiga per aiutare la popolazione di Aleppo.

Oggi il Secolo XIX ha pubblicato un ampio articolo sull’evento.

ilsecoloxix 5nov17 natalealmare

ilsecoloxix 5nov17 natalealmare